ISTITUTO COMPRENSIVO

SPOLETO 2


Progetti

Progetti

Giochi della Gioventù 2019

Tutti in gioco …… protagonisti insieme

 

Conclusi i giochi della Gioventù a. s. 2018-2019

 

Il giorno 20 Maggio i bambini della scuola primaria “G. Sordini” hanno partecipato ai giochi della gioventù. Insieme ai 1700 di tutte le scuole primarie del territorio hanno sperimentato una serie di giochi di squadra. Le intense giornate, all’insegna dello sport e del gioco, sono state ben cinque. Gli alunni hanno partecipato con entusiasmo, partecipazione e tanto divertimento. Si sono cimentati e sfidati con passione ed impegno in percorsi misti, staffette e tanti giochi di gruppo. Valori fondamentali sono stati lo spirito di collaborazione, di squadra, la correttezza sportiva e la sana competizione. Valori che vengono avviati già dalla scuola dell’infanzia attraverso la psicomotricità, per una crescita armonica in equilibrio tra mente e corpo, per poi proseguire durante il corso della vita scolastica di ogni alunno. I giochi svolti al Palarota di Spoleto, hanno visto la preziosa collaborazione dei ragazzi e delle ragazze della Monini Volley. L’intera manifestazione è il frutto della collaborazione del Comune di Spoleto, i Dirigenti Scolastici e le insegnanti referenti Salerno, Pinchi, Pibari, Santi, Cretoni e Bruni.

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 

SORDINI IN SAGRA

SORDINI IN SAGRA

 

 

L’anno scolastico è terminato all’insegna del teatro, della danza e della musica per la Scuola Primaria “G. Sordini”. Nelle giornate del 6 e 7 Giugno, 230 bambini guidati dall’insegnante titolare di musica Nadja Patti, dall’esperta di danza Asta Andriyevskye della scuola di danza “La libellula” e dalle insegnanti di classe, si sono esibiti presso lo spazio verde di Protte in uno spettacolo entusiasmante, legato al progetto di plesso 

“TRADIZIONI… PATRIMONIO DA AMARE E TRAMANDARE”. 

Gli alunni durante l’anno hanno imparato a conoscere le tradizioni appartenenti al territorio Spoletino, per poterle far conoscere ai loro compagni stranieri e tramandarle con consapevolezza nell’ottica di uno scambio interculturale. 

Nella seconda parte del progetto, attraverso linguaggi universali come la musica, le arti e la danza, poiché privi di confini e frontiere politiche e culturali, hanno avuto la possibilità di conoscere culture ed espressioni di popoli lontani come l’Africa, la Russia, l’America, il Brasile, l’India, i Paesi del Nord Europa e quelli del Mediterraneo.

Grazie alla bravura e all’entusiasmo dei bambini, lo spettacolo messo in scena ha coinvolto ritmicamente ed emotivamente tutti gli spettatori, riuscendo a creare un atmosfera di condivisione e integrazione.   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Lo Zaino Volante

 

Ancora un’esperienza che ha del sensazionale all’Istituto Comprensivo Spoleto 2!

 

Questa volta si tratta di un nuovo mezzo di locomozione, ideato e realizzato da un gruppo di lavoro formato da studenti, insegnanti e genitori che prende il via da due problemi: la pesantezza degli zaini di scuola (anche se spesso originato dalla negligenza di non lasciare a casa libri che non servono) per tutti, ma in particolare per persone con problematiche quali scoliosi o ridotta mobilità degli arti o prensilità delle mani e l’uso dell’Hoverboard, mezzo non omologato, per cui inutilizzabile per gli spostamenti fuori casa.

I vecchi saggi dicono ancora: “Da due problemi non viene fuori una soluzione!” e nella norma è vero, ma in questo caso si tratta di un vero e proprio progetto discusso a tavolino durante il periodo dei Colloqui con le famiglie quando appunto, ritrovate insieme le tre componenti fondamentali della Scuola, viene presa in considerazione un’intuizione del prof. di Arte e Immagine, Franco Pasqualoni, di disegnare, sotto forma di progetto, la soluzione al problema. Gli alunni, sostenuti da un gruppo di genitori che hanno curato la realizzazione del prototipo, da un’agenzia di assicurazioni che ha fornito i materiali e da uno studio legale, che ha assicurato la sua partecipazione al progetto, hanno avviato i lavori,  elaborando un’infinità di materiali, cartacei e fotografici che li hanno portati a … Curiosi di sapere come finirà?

 

Vi aspettiamo sabato 5 Maggio alle ore 12,00 presso la sede “Manzoni”.

 

                    

 

Certificato di eccellenza Code Week

 

Il Coding alla Pianciani 

 

 

Dal 07 al 22 ottobre 2017 l’Europa ha celebrato la quinta edizione di Europe Code Week, la settimana europea della programmazione informatica, promossa per favorire l’organizzazione di eventi e di opportunità di apprendimento che avvicinino giovani e giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving.

La Scuola Secondaria di primo grado Pianciani, convinta dell’utilità di avviare i giovani alla risoluzione di problemi attraverso il pensiero computazionale, anche quest’anno ha partecipato all’evento con quasi tutte le sue classi, coinvolgendo oltre 80% dei suoi alunni.

Il coinvolgimento di un così elevato numero di alunni ha consentito di ottenere dalla Commissione Europea il Certificato di Eccellenza per l’Alfabetizzazione al Coding e di essere una delle 785 scuole europee a ricevere tale riconoscimento.

 

Calendario

Ultimo mese Ottobre 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 40 1 2 3 4 5
week 41 6 7 8 9 10 11 12
week 42 13 14 15 16 17 18 19
week 43 20 21 22 23 24 25 26
week 44 27 28 29 30 31

Prossimi Eventi

Nessun evento

Accesso Utenti

Chi è online

Abbiamo 387 visitatori e 2 utenti online

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo